Archivio tag: raggiungere obiettivi

Autostima o autoefficacia?

Stai per affrontare una grande prova nel lavoro, hai di fronte a te l’epilogo di mesi di duro lavoro. Ti sei impegnata tanto in questo ultimo periodo, hai fatto tutto per bene, curato ogni dettaglio, visto e rivisto tutto, testato e ricontrollato. Tutto funziona, tutto va bene. Non resta che sentire cosa ne pensano i tuoi Clienti.

Ti riesci ad immaginare in questa situazione? Senti quel misto di eccitazione e di paura in attesa che gli altri valutino il tuo lavoro e decidano se funziona oppure no? Se vale la pena acquistarlo oppure no? Continua a leggere

Immaginazione o realtà? Utilizzo efficace della visualizzazione

Sei in riva al mare, stai guardando l’orizzonte mentre il sole tramonta e colora di rosa/arancio tutte le piccole nubi all’orizzonte in un cielo un po’ velato. I colori ti sembrano surreali, come se fossero opera di un pittore. Il mare riflette i colori del cielo e ti portano una calma insieme ad una meraviglia che ti riempie il cuore. Senti il venticello che ti rinfresca la pelle accaldata dal sole che fino a poco fa scottava. Inspiri forte e senti il profumo del mare. Intorno a te ci sono degli uccellini che volano e cinguettano posandosi sulle foglie degli alberi e tu siedi a terra, sulla sabbia calda e soffice. Continua a leggere

Non si cambia in 21 giorni

Tanti anni fa sentii parlare di questi fantomatici 21 giorni in cui riuscire a cambiare un’abitudine. Ne parlai con un mio Collega ed insieme ragionammo sul fatto che poteva essere il cambiamento del ciclo della luna, cioè che in 21-28 giorni si possono verificare dei cicli di cambiamento.

Poteva essere, anche se sembrava che i conti non tornassero… Continua a leggere

Le tue risorse per realizzare i tuoi progetti

 

Per realizzare i nostri obiettivi, i nostri progetti, oltre a sapere perché facciamo quello che facciamo e ad avere un visione di come vogliamo che sia il nostro futuro una volta realizzato ciò che ci siamo prefissati, dobbiamo anche fare i conti con le nostre risorse interne, scoprire quali qualità possediamo e quali potenziare, quali sono utili per il progetto in cui ci concentriamo e quali possono essere i nostri limiti e le nostre convinzioni limitanti. Continua a leggere

L’importanza di avere una Vision

Come vedi il tuo futuro? Come vedi la tua vita, il tuo lavoro, la tua azienda tra 10-15-20 anni?

Di solito quando è tempo di bilanci, come a fine anno oppure dopo un passo importante della nostra vita personale o professionale, ci facciamo queste domande perché vogliamo sapere se la nostra vita va nella direzione che vogliamo.

Non sempre ci rendiamo conto di quanto sia importante essere capaci di vedere il nostro futuro, perché solo se lo hai immaginato lo puoi realizzare come lo vuoi. Infatti gli edifici vengono disegnati prima di costruirli. Allora perché non fare la stessa cosa anche con la nostra vita? Continua a leggere

Perché faccio quello che faccio?

Da quando ti alzi al mattino qualunque cosa tu faccia la fai per un motivo, quel motivo che ti spinge ad agire, la tua motiv-azione. Per quanto non sempre sia interessante e utile chiederci il perché agiamo quel comportamento, in alcuni casi questo diventa importante.

Hai presente quando ad inizio anno ti fissi tutti i buoni propositi per l’anno nuovo? Alcuni magari li mantieni e li persegui, altri invece finiscono nel dimenticatoio quasi subito. E capita che questi li riproponi anno dopo anno e ogni volta li abbandoni subito. Continua a leggere

Il metodo 1-3-5 per l’organizzazione giornaliera

Il metodo 1-3-5 per l'organizzazione della giornata

Ti è mai capitato di scrivere delle liste di cose da fare durante la giornata e non riuscire a fare tutto sentendoti così frustrata/o? A me capita(va) continuamente.

Quando si parla di gestione del tempo le teorie e gli strumenti ad oggi esistenti sono tantissimi. E ogni metodo ed il suo inventore pensa/spera di essere il migliore e l’unico con il quale riuscirai a raggiungere i tuoi obiettivi. In tanti anni di applicazione di tutti questi metodi per provare, testandoli, quale fosse il migliore, ho scoperto che non esiste un metodo migliore di un altro quanto quello che fa per te.

Cosa vuol dire questo? Continua a leggere

Come sconfiggere l’indecisione

Hai mai pensato a quante decisioni prendiamo ogni giorno? Da quando ci svegliamo a quando andiamo a dormire prendiamo un numero altissimo di decisioni, decisioni che, dalle più importanti alle più banali, innescano una serie di conseguenze. Continua a leggere

5 consigli per affrontare settembre senza stress

Capita anche a te di fissarti nuovi obiettivi per settembre? Perché quelli di inizio anno non sono andati come volevi e allora ti organizzi per crearne di nuovi o riproporre gli stessi che, anno dopo anno, non riesci a raggiungere, anzi, neanche a lavorarci un po’.

Io per anni ho messo tra i progetti da realizzare riprendere in mano il francese, studiato alle superiori e all’università, perché chissà che un giorno mi sarebbe potuto servire. L’ho messo in agenda ogni mese in ogni settimana ma non c’è stato mai nulla da fare, mai aperto un libro. Tralasciamo le motivazioni della procrastinazione di questo progetto perché non sono importanti ora, la cosa più importante che io abbia fatto al riguardo è stata quella di lasciar perdere e toglierlo dalla programmazione settimanale. Sì perché mi toglieva energia e mi faceva provare quel senso di incompiutezza e quel senso di colpa per non esserci riuscita, ancora una volta.

Settembre è un po’ come il lunedì, c’è chi lo vede un nuovo inizio e chi lo vede come la fine del week end e l’inizio dei doveri, routine noiose, organizzazione rigida, ecc. Come la vedi la vedi, per togliere un po’ di stress a questo settembre puoi operare alcuni accorgimenti e creare delle nuove abitudini positive che ti aiuteranno a “combattere” la fine dell’estate. Continua a leggere

La tecnica della lavagna per ritrovare la concentrazione

Ti capita mai di ritrovarti con la testa tra le nuvole, pensi a cose più o meno belle che non c’entrano con il tuo lavoro o con l’attività che vuoi svolgere e ti rendi conto che, anche se non ti schiodi dalla scrivania, non combini un granché? Sono quei pensieri che vorresti eliminare perché hai quelle scadenze a breve e sai che devi sbrigarti oppure perché a pensarci provi di nuovo le emozioni negative che hai provato in quella determinata situazione. Per lavorare in modo efficace bisogna essere totalmente presenti su quello che stiamo facendo, senza pensare ad altro. Allora come fare per riuscire a concentrarti sul tuo lavoro? Continua a leggere

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...