Ritorno all’Amore

Capita a tutti di avere quei periodi no, magari dovuti ad un calo di autostima, un progetto che non va come speravi, un litigio con una persona cara, un’attesa logorante. In quei momenti siamo un po’ più “fragili” e spesso basta una sola piccola cosa per buttarci giù, rattristarci, disilluderci, demoralizzarci.

Ritrovare il proprio centro ed il proprio equilibrio non solo è possibile, è necessario.

Se ci sei passato anche tu, sai che non esiste una regola, non c’è una formula che vale per tutti. Certe parole possono servire a qualcuno e per altri essere aria fritta. Così come sento dei clienti dirmi che ho sempre la parola giusta al momento giusto, mi è anche capitato di non essere riuscita ad usare le parole giuste con qualcun altro, e chissà quante altre volte è capitato nella vita di tutti i giorni a me come a te, vero? Dici una cosa pensando sia di conforto invece non sortisce nessun effetto.

Nei momenti in cui le cose non vanno come vorresti, diciamo che hanno ampi margini di miglioramento, la cosa più importante è trovare le parole che fanno al caso tuo, che ti tocchino lì dove ti serve per ritrovare la tua motivazione.

Al di là delle parole però penso che il nostro centro sia sempre l’Amore, quello verso noi stessi, perché quando manca noi non siamo più centrati, non stiamo più percorrendo la nostra strada, non stiamo più manifestando la meraviglia che c’è in noi.

E allora parliamo d’Amore, di come fare per ritrovarlo.

Ci sono due modi di essere: l’Amore o la Paura. Quindi o sei in uno stato o sei nell’altro. Nel primo c’è la tua parte più profonda, nell’altro c’è l’ego. Chi sei tu, la tua parte più profonda o il tuo ego? Chi vuoi manifestare?

Lascio spazio a questo brano di Wayne Dyer, sperando che possa illuminare anche i tuoi momenti meno brillanti.

Ritorno all’Amore

L’amore comincia con voi stessi.
Se non amate voi stessi, nessun altro lo farà. Non solo ma non sarete in grado di amare nessuno.
L’Amore inizia con se stessi.
Iniziate a scegliere ogni giorno se vivere nella paura o nell’amore.

La paura può scollegarvi dalla presenza amorevole dentro di voi. La paura è una tattica usata dall’ego, il vostro ego e l’ego del mondo. L’ego del mondo è un riflesso del potere dell’ego individuale ed è quello che attiva la paura. La paura è presente quando ci si dimentica che siamo una parte del piano divino di Dio. Imparare a vivere il vero amore significa ignorare l’insistenza dell’ego che vi spinge a vivere nel timore verso il mondo. Potete decidere di eliminare la paura e il dubbio e restituire luce all’amore che è sempre dentro di voi.

Ecco alcuni consigli per attirare amore nella vostra vita invece che la paura:
Ricordate che il Divino vi ha creati in perfetto amore che è eterno e immutabile. Il vostro corpo sta cambiando, così come la mente. Siete stati creati come spiriti di puro amore.
Ecco dove dovete mantenere l’attenzione focalizzata.
Perdonatevi e accogliete l’amore nella vostra vita. Quando inizierete a farlo, invece di criticare i vostri difetti e incrementare il senso di colpa, sarete impegnati a promuovere il servizio e la gioia. Inizierete così a fare ciò per cui siete davvero qui. Osservare gli atti di gentilezza degli altri invece che i loro difetti.
Quando si riesce a mettere a fuoco il buono negli altri e impariamo a ricordarlo, istantaneamente agiamo dal nostro sé più alto. Questo può aiutare a dissipare la paura e la rabbia.
Ricordatevi quanto è prezioso il valore del dono, esso ha la stessa forza che permette alla terra di ruotare, ai semi di germogliare e ai fiori di sbocciare. C’è un’intelligenza universale che scorre attraverso di noi tutti.
Accettate di essere abbastanza. Quando l’ego comincia a cercare di attirarvi nella paura, dite ad alta voce, “Sono abbastanza”. Non avete bisogno di essere qualcuno che non siete, non avete bisogno di gratificare l’ego con la paura, scegliete consapevolmente di cacciare via i dubbi e le paure.
Scegliete l’Amore oggi e sempre.

Splendida giornata
Ale

Ancora non ti sei collegato con me sui social? Ecco dove trovarmi: Facebook, Instagram, Twitter, YouTube, LinkedIn.

Ti è piaciuto questo articolo? Fammelo sapere qui sotto nei commenti. Ti va di aiutarmi a diffonderlo? Puoi invitare i tuoi amici a leggerlo o condividerlo con loro nei social.

Vuoi restare sempre informato sui nuovi articoli e le novità? Prendi visione dell’informativa sulla privacy ed iscriviti alla mailing list oppure manda una mail a info@alessandraagosto.it.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *